TRIATHLON OLIMPICO DI CALDARO

Nonostante i partecipanti abbiano tentato di tenere all’oscuro la redazione Rhodigium della loro impresa (si scherza), con un po’ di ritardo raccontiamo anche l’impresa dei tre alfieri Rhodigium al Triathlon Olimpico di Caldaro, svoltosi lo scorso 7 maggio, in concomitanza con la sprint di Rimini.

A rappresentare Rovigo in Alto Adige Matteo Bimbatti, Davide Cecchetto e Massimiliano Ghisellini.
Buona prova per il “Cek”, che si sta preparando all’Ironman di Klagenfurt, con 2 ore e 25 minuti, trentanovesimo di categoria.
Ha chiuso con successo la propria prova anche il tenace Massimiliano Ghisellini, mentre il plurifinisher Bimbatti è incappato in un brutto incidente in bici, per fortuna senza conseguenze gravi, se non l’impossibilità di concludere la gara: infatti un concorrente di fronte a lui è caduto e Matteo non ha potuto evitare l’impatto, in cui gli è scoppiata la gomma anteriore.
Anche questo è triathlon!
13139299_1037509309644122_2117157234672739692_n 13177588_1037509416310778_5154687938204298817_n CLASSIFICA CALDARO IMG-20160507-WA0014

  • Maggio 16, 2016
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: