11 SETTEMBRE – SPRINT DI SOTTOMARINA E OLIMPICO DI CESENATICO

E’ stato certamente il week-end più intenso della stagione quello che si è chiuso lo scorso undici settembre per la Rhodigium Team!

Infatti erano ben 21 gli atleti impegnati in due diverse competizioni.

A Sottomarina si è svolto il 16° Triathlon Sprint della nota località turistica e vi hanno preso parte ben 19 portacolori Rhodigium, che hanno riempito come non mai il carniere dei podi, con tre medaglie e molti piazzamenti degni di nota.

Demandando alla calssifica allegata l’elencazione completa di tutti i partecipanti e dei tempi, è giusto ricordare la doppietta Nicola Battocchio – Michele Aglio, che in categoria S3 (30 – 34 anni) si sono piazzati rispettivamente secondo e terzo, risultando poi 11° e 20° in classifica generale, con tempi notevolissimi, quali 01:03:37 e 01:06:11

In categoria M5 (60 – 64 anni), si è aggiudicato la prima piazza Stefano Bruschi, con un ottimo 01:17:00.

Grande prestazione ancora una volta per Gianluigi Vecchiatti, che ha chiuso in 01:06:37 la sua gara, ponendosi in quarta posizione di categoria M1 (40-44 anni), tallonato dall’altrettanto performante Alessandro Zampirollo.
Alessandro, che ad un’ottima prestazione in acqua e nella corsa si è visto leggermente penalizzato nella bici per non aver incontrato “treni” veloci a suo supporto, ha terminato con un tempo di 01:08:28, ed oltre ad essere arrivato 8° di categoria Fitri, è stato premiato come 5° assoluto ASI.

Il giovane Marco Bagnani ha raccolto i frutti di una bella preparazione estiva e con 01:11:20 è risultato quinto della categoria Junior (18-20).

Ottimi anche Giampietro Giomo, Marco Ghinato, Maurizio Piovan, con tempi sotto l’ora e 15 minuti.

Via via tutti gli altri atleti che hanno portato a termine con soddisfazione la veloce gara, percorrendo 750 metri a nuoto, 20 k in bici e 5 di corsa: Denis Bonato, Massimo Gasparetto, Mirko Esalti, Alberto Bernini, Mattia Cagnoni, Alessandro Milan, Gianfranco Natali e Andrea Buoso.

Una sola donna in gara, la sempre solare Arianna Tomaini, che in categoria S4 (35-39 anni) con un tempo di 01:26:49, si è aggiudicata la settima posizione.

class-femm class-masch dsc_4028 dsc_4045 dsc_4061 dsc_4063 dsc_4132 dsc_4134 dsc_4135 dsc_4136 img-20160911-wa0011 img-20160913-wa0024 img-20160913-wa0025 img-20160913-wa0027

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

asi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Cesenatico si sono inoltre misurati nella distanza olimpica (1500 mt swim – 40 km bike – 10 km run) altri due atleti di punta dello squadrone Rhodigium: Elena Tuzza ed il plurifinisher Paolo Franzoso.

Elena, in preparazione per il 70.3 di Lanzarote, è stata superba come sempre nella frazione bike, ha conquistato il secondo posto di categoria e nono assoluto in classifica femminile, con il tempo di 2 ore 27 minuti e 22 secondi.

Paolo ha chiuso sedicesimo di categoria con un tempo di 02:11:59, un ottimo tempo, forse non in linea con le proprie potenzialità, ma più che comprensibile in considerazione del fatto che ha da poco terminato il suo secondo Ironman in soli due mesi e sta ancora recuperando le energie.

La Rhodigium Team sta confermando un ottimo stato di forma, in un crescendo continuo di risultati e partecipazione. A breve le ultime gare di stagione e i Campionati Italiani a squadre i primi di ottobre!

img-20160911-wa0006 cesenatico

  • Settembre 14, 2016
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: