FILIPPO BORDIN FINISHER AL 70.3 DI MALLORCA

Un atleta Rhodigium Team, Filippo Bordin, ha concluso sabato 13 maggio un impegnativo 70.3 a Porto Alcudia, a Mallorca (ES).
Ben 3300 i partecipanti in un contesto internazionale e dall’impatto scenico impressionante, con una zona cambio lunghissima e ottimamente allestita.
Filippo, che si è già messo alla prova su distanze importanti come questa, ha sfoderato un’ottima preparazione ed ha affrontato nel migliore dei modi la propria gara.
Il mare tranquillo gli ha consentito di strappare un ottimo tempo sui 1900 metri di nuoto, solo 40 minuti, mentre la sua ottima preparazione in bici gli ha consentito di chiudere i 90 chilometri di bici in meno di tre ore, nonostante il percorso fosse contraddistinto da 900 metri di dislivello, con circa 25 chilometri con una pendenza di oltre il 5% e un fastidioso vento a raffiche che cambiava continuamente direzione, seguito da lunghi falsopiani.
I 21 chilometri di corsa sono stati caratterizzati invece da una temperatura di 29 gradi all’ombra, che non gli hanno impedito di chiudere la mezza maratona in 1 ora e 47 minuti.

Filippo ci ha raccontato che tutto è andato nel migliore dei modi fino al sediciesimo chilometro di corsa, poi ha subito i crampi indotti dallo sforzo e dal caldo ed ha dovuto rallentare un po’ il passo.
Si è detto estremamente soddisfatto, facendo registrare un crono di 5 ore e 37 minuti.

Complimenti Filippo!

  • Maggio 17, 2017
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: