Ecorace Triathlon Medio Lovere – 04 giugno 2017 · Lovere BG

Domenica 4 giugno Elena Tuzza e Paolo Franzoso hanno concluso con soddisfazione una impegnativa prova al triathlon medio di Lovere, sul lago d’Iseo.

La gara, che è partita di mattina presto, e si è svolta sulle distanze di 1,9 km a nuoto, 90 km  in bici e 21 di corsa, ha messo a dura prova gli atleti, dal momento che è iniziato a piovere appena dopo la tromba dello start.

Gli atleti hanno dunque nuotato in un lago tutto sommato calmo, ma la respirazione con la pioggia è inevitabilmente disturbata.

Il percorso bici si svolgeva in un lungo bastone lungo la sponda occidentale del lago, ed era interrotto da una salita di circa 500 metri di dislivello per cinque chilometri di lunghezza, quindi molto ripida, da salire e scendere due volte nel corso della gara, e se la salita non risentiva più di tanto del cattivo tempo, la discesa è stata resa molto più pericolosa, dal momento che il fondo stradale è ovviamente più viscido e i triatleti che adottano ruote in carbonio patiscono una frenata molto meno efficace rispetto alle tradizionali ruote in alluminio. Diverse infatti le cadute.

Non per i nostri due campioni, che hanno brillantemente terminato la sessione bike e si sono quindi impegnati nella corsa, che si è svolta invece sotto un sole splendente.

Il che non è necessariamente un vantaggio, dal momento che se la pioggia disturba molto in bici, un sole cocente e l’umidità che si alza subito dopo un acquazzone rende certamente faticosa la corsa a piedi.

In ogni caso Paolo ed Elena hanno concluso tra i primi, con Elena giunta quinta di categoria e Paolo venticinquesimo, con un tempo di 4 ore e 56!

 

Luigi Fini

Ecorace Triathlon Medio Lovere – 04 giugno 2017 · Lovere BG
Risultati Rhodigium Team
P.Gen Pett Atleta Tempo P.Cat P.Sex
112 75 FRANZOSO PAOLO
1974-03-26, A.S.D. RHODIGIUM TEA
4:56:50.90
Maschile
25
M1
109
M
14 756 TUZZA ELENA
1987-12-06, A.S.D. RHODIGIUM TEA
5:22:22.80
Femminile
5
S3
14
F

 

  • Giugno 8, 2017
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: