Ironman Taiwan

La coppia più Iron della Rhodigium Team ci ha provato ancora: un’altra sfida sulla full distance per Sara Fusetti ed il compagno Alessio Trombini, che questa volta si sono cimentati in una gara nei paesi asiatici, per la precisione a Penghu, Taiwan!

Dopo lunghi mesi di preparazione, dopo lunghe, estenuanti ed affiatate perdalate, faticose corse e ripetitive nuotate, questi agguerritissimi ragazzi sono partiti allo start di questa gara che prevede, lo ripetiamo sempre, ben 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e 42 di corsa.

I nostri non sono nuovi a queste imprese, dal momento che hanno chiuso assieme il primo Challlenge Venice, lo scorso anno, dove Sara si è laureata come prima “Irongirl” Polesana.

Il percorso non era particolarmente duro, ma molto molto ventoso e questo sicuramente ha reso molto lenta la frazione bici. Il caldo e l’elevato tasso di umidità invece ha reso impegnativa la corsa.

Sara ha confermato, se ancora ce ne fosse bisogno, la propria determinazione e tenacia ed ha portato a termine la propria prestazione in 13 ore e 27 minuti, sesta di categoria e venticinquesima in classifica femminile!

Alessio putroppo, ha vissuto uno degli incubi di ogni triatleta, ovvero si è dovuto ritirare a casa di una bruttissima caduta in bici, che gli ha procurato numerosi traumi ed escoriazioni, ma per fortuna nulla di grave. Un concorrente prima di lui ha perso la borraccia per strada e questa è finita nelle ruote del nostro atleta. Ha così visto sfumare la propria ambizione di portare al collo l’ambita medaglia della M pallinata di Taiwan e si è dovuto acoontentare di incitare Sara da dietro le transenne. Ma non è una medaglia che fa il valore di un atleta in questa disciplina e Alessio di certo avrà modo di rifarsi in altre occasioni!

Luigi Fini

  • Ottobre 11, 2017
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: