27/05/2018 IM 70.3 St.Pölten

Gabriele Cappellozza e Filippo Bordin al 70.3 di St Polten

La notizia non è più freschissima purtroppo, ma certamente degna di nota!

Due coriacei atleti della Rhodigium Team hanno partecipato il 27 maggio al triathlon 70.3, ovvero su distanza media per noi italiani, organizzato dalla sempre ottima società della Emme puntata: Filippo Bordin e Gabriele Cappellozza, spesso uniti in queste imprese.

I nostri portacolori hanno concluso con successo la propria gara in un tempo prossimo alle 6 ore e portano a casa un bellissimo ricordo di una competizione molto paricolare.

Infatti la sessione nuoto si svolge a cavallo di due distinti laghi, e gli atleti passano da uno all’altro attraversando una passerella di 200 metri tra l’acclamazione della folla sempre numerosa e partecipe.

Anche la sessione bici è molto affascinante, dipanandosi tra i vigneti di Wachau e gli albicocchi in fiore, per poi imboccare addirittura un’autostrada, chiusa per l’occasione e, dopo aver superato un dislivello di 1000 metri, fa rientro allo Sport Zentrum Bassa Austria, da cui parte un percorso da ripetere due volte e che corre lungo il fiume Traisen per passare nella caratteristica e barocca città di St. Polten.

Filippo e Gabriele erano rispettivamente al terzo e secondo 70.3 e doveva essere per loro l’appuntamento perfetto, quello preparato con la consapevolezza che solo l’esperienza sa dare.
Putroppo la preparazione di una sfida così impegnativa a volte non riesce al cento per cento, perchè incastrare gli intensi allenamenti con la famiglia, i bimbi, il lavoro, è un rebus che non sempre si riesce a risolvere.

Per questo i nostri triathleti dopo una buona sessione nuoto, non hanno avuto buonissime sensazioni in bici ed hanno denuncianto un po’ di spossatezza generale che non ha loro permesso di esprimere le abituali prestazioni, soprattutto in bici, loro punto di forza, e i tempi si sonon un po’ dilatati rispetto alle aspettative.

Ma il triathlon è anche questo e poichè noi, la maggior parte di noi, lo si fa per divertimento e sfida personale, è col consueto sorriso che Filippo mi racconta la sua esperienza, consapevole che comunque il proprio valore non dipende da un crono, che comunque ha dato il massimo e che porta a casa altra esperienza e bei ricordi di sport in amicizia!

Grandi ragazzi!

 

Name Country Div Rank Gender Rank Overall Rank Swim Bike Run Finish Points
Cappellozza, Gabriele ITA 179 918 1022 00:41:11 03:04:20 02:04:54 06:00:36 1603
Bordin, Filippo ITA 165 923 1028 00:53:10 03:06:39 01:51:09 06:00:57 1871

 

Luigi Fini

  • Luglio 6, 2018
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: