Ironlake Olimpico: Bertazzo d’argento assoluto

28 aprile 2019 · Barberino del Mugello FI

Una gara tosta, quella che si svolge presso il lago di Bilancino, vicino al famoso autodromo fiorentino: un lungo bastone nel lago dall’acqua decisamente fredda, due giri in bici di un percorso che porta ad un dislivello complessivo di circa 800 metri, senza scia, e infine 10 chilometri di corsa nel parco in fianco al lago, prevalentemente su sterrato, con numerosi saliscendi.

9 gli alfieri Rhodigium Team in gara, tutti ben preparati, ma è stato Omar Bertazzo la star della giornata! Con un tempo di 2 ore 9 minuti e sette secondi, a soli 2 minuti di distacco dal vincitore e professionista Cigana, si è portato a casa l’argento in classifica generale!

Bertazzo, che ha partecipato a questa gara fin dal suo esordio nella triplice, e finalmente quest’anno ha raccolto i frutti di un inverno passato a migliorare il nuoto e la corsa, mentre la bici, sua specialità di provenienza, è già ottima.

Complimenti anche ad Alessandra Manfrin, tenacissima atleta che si è aggiudicata il bronzo in categoria S2.

P.Gen Pett Atleta Tempo P.Cat P.Sex
2 307 BERTAZZO OMAR
1989-01-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:09:07.75
OLIMPICO MASCHILE

S3
2
M
37 331 AGLIO MICHELE
1982-09-18, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:30:26.15
OLIMPICO MASCHILE
8
S4
37
M
35 341 MARANGONI FILIPPO
1988-12-01, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:29:44.45
OLIMPICO MASCHILE
10
S3
35
M
32 359 GARAVELLO ALBERTO
1989-04-03, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:28:47.10
OLIMPICO MASCHILE
8
S3
32
M
62 365 GABRIELI ALESSANDRO
1991-06-02, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:36:46.60
OLIMPICO MASCHILE
10
S2
62
M
112 434 PORTESAN ROBERTO
1985-06-05, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:45:39.90
OLIMPICO MASCHILE
21
S3
112
M
79 473 MILAN DAVIDE
1988-07-16, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:40:56.75
OLIMPICO MASCHILE
15
S3
79
M
121 478 PITTON RICCARDO
1987-07-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:47:57.70
OLIMPICO MASCHILE
22
S3
121
M
17 623 MANFRIN ALESSANDRA
1990-07-11, A.S.D. RHODIGIUM TEA
3:06:10.15
OLIMPICO FEMMINILE
3
S2
17
F
  • Aprile 30, 2019
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: