Argenti e grandi imprese

Sono appena finite le vacanze e Rhodigium Team non ha perso tempo rituffandosi con i propri atleti in altre gare del calendario FITRI

Iniziamo la rassegna con l’Olimpico no draft di Grado, tenutosi il 31 agosto nella nota località balneare.

Alla partenza, Nicola Battocchio ed Elena Tuzza, che si sono espressi nelle classiche distanze di 1500 mt a nuoto, 40 km in bici con divieto di scia e 10 km di corsa.

Battocchio d’argento a Grado

Nicola ha piazzato, pur in una giornata caldissima, un’altra delle sue zampate vincenti ed ha raggiunto l’argento di categoria S3 con un crono di 2 ore 8 minuti e 35 secondi.
Argento in categoria S3 femminile anche per Elena Tuzza, con un crono di 2 ore e 32 minuti.

Bonato prima dell’olimpico di Lavarone
Laura Schiavon al Triathlon Cross Country di Lavarone

Cambiamo locatione e passiamo a Lavarone (TN) dove altri due alfieri Italtecnica hanno dato prova delle proprie abilità.
Il 31 agosto Denis Bonato ha staccato un ottimo crono nella durissima (1000 mt di dislivello) gara su distanza olimpica, impiegando 2 ore e 31 minutia terminare il tracciato.
Il 1° settembre, invece, una tostissima Laura Schiavon ha preso parte al selettivo triathlon Cross Country, sempre su distanza olimpica: Laura si è classificata quinta di categoria M1 con un tempo di 3 ore e 10 minuti.

Luigi Fini

  • Settembre 2, 2019
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: