Triathlon Olimpico di Lavarone, 25 agosto 2018

Giornata fredda e piovosa, molto piovosa, quella di sabato 25 agosto in quel di Lavarone.

Ciò nonostante Omar Bertazzo, dopo una accurata preparazione, è riuscito a fare un tempone aggiudicandosi il decimo posto in classifica assoluta, secondo degli S2! Nonostante questo non abbia soddisfatto le proprie ambizioni, c’è di che essere orgogliosi!
Ottima anche la prova di Alberto Garavello, che ha subito un po’ la frazione acqua, per via dell’elevata competitività, talvolta eccessiva, della propria batteria, ma che ha condotto un’ottima gara piazzandosi sesto degli s2.
Denis Bonato ha sofferto molto le condizioni metereologiche e per via della foschia sollevatasi al termine della pioggia e per via probabilmente di un errore di segnalazione, ha sbagliato direzione nella frazione bike, compromettendo la propria performance, ma si è detto comunque soddisfatto della frazione run.
In gara anche Lo Savio Marco, che ha terminato la propria prova.

P.Gen
Pett
Atleta
Tempo
P.Cat
P.Sex
10 9 BERTAZZO OMAR
1989-01-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:19:37.45
OLIMPICO MASCHILE
2
S2
10
M
Dettaglio
51 307 GARAVELLO ALBERTO
1989-04-03, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:39:47.05
OLIMPICO MASCHILE
6
S2
51
M
Dettaglio
234 187 BONATO DENIS
1975-06-18, A.S.D. RHODIGIUM TEA
3:35:47.90
OLIMPICO MASCHILE
45
M1
234
M
Dettaglio
250 305 LO SAVIO MARCO
1967-11-29, A.S.D. RHODIGIUM TEA
4:06:31.50
OLIMPICO MASCHILE
44
M3
250
M
Dettaglio

 

 

Luigi Fini

  • Agosto 29, 2018

Triathlon sprint di Faenza, 29 luglio 2018

Due podi per la Rhodigium Team al tradizionale triathlon sprint di Faenza.

Il nostro veterano Lorenzo Milani si è classificato primo degli M4, con uno splendido tempo di un’ora e 14 minuti.

Un bel terzo posto per il giovanissimo Stefano Martinato, che onora il proprio cognome (il papà è un ottimo atleta Age Group nonchè finisher IM) arrivando terzo tra i minicuccioli.

Lusinghiero anche il quinto posto del fratello Andrea nella categoria cuccioli!

 

67 190 MILANI LORENZO
1963-03-26, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:14:34.85
Sprint Maschile
1
M4
67
M
Dettaglio
DNS 174 VERONESE FILIPPO
1975-09-29, A.S.D. RHODIGIUM TEA
–:–:–.–
Sprint Maschile

M1

M
Dettaglio
5 316 MARTINATO ANDREA
2009-10-28, A.S.D. RHODIGIUM TEA
0:07:20.10
Cuccioli Maschile
5
CU
5
M
Dettaglio
3 305 MARTINATO STEFANO
2011-09-08, A.S.D. RHODIGIUM TEA
0:07:55.75
Minicuccioli Maschile
3
MC
3
M
Dettaglio

Luigi Fini

  • Agosto 29, 2018

Triathlon Sprint Silca Cup 2018 – Farra d’Alpago (BL) – 22 luglio 2018

Domenica 22 luglio, alle sponde del Lago di Santa Croce, si è disputato il consueto appuntamento annuale con il Triathlon sprint (750m a nuoto – 20 km in bici da corsa – 5 km di corsa a piedi).

Una numerosa delegazione rodigina ha colorato la zona cambio con ben 26 atleti, tra maschi e femmine.

Una gara veloce per i partecipanti, che hanno dovuto nuotare nel lago dallo splendido colore azzurro. Muta facoltativa, che ha quindi permesso agli atleti di decidere se utilizzarla o meno. Il percorso in bici prevalentemente pianeggiante, prevedeva alcuni falsopiani e leggere pendenze che hanno reso più avvincente la competizione. 2 giri per coprire la totalità dei km. Depositata la bici in zona cambio, si sono dovuti correre 2 giri da 2,5 km nelle prossimità del lago, su terreno misto.

Anche questa volta la nostra squadra si è distinta in modo particolare con un primo posto di categoria per l’atleta Zampirollo Alessandro (M1), che stoppa il crono ad un ora e 2 minuti e un terzo posto di categoria per Claudia Martinelli che chiude in un ora e 21′ .
Superba anche la prestazione di Bertazzo, che con un strepitoso tempo di 59 minuti e 41 secondi, ha registrato il ventiduesimo tempo assoluto!

Complimenti ragazzi!

Un applauso speciale anche a Marco Businaro al suo debutto col triathlon! Ottimo risultato Marco il suo; un’ora e 5′ tutti d’un fiato, inframmezzati solo dalla nuova esperienza delle “transizioni” tra una specialità e l’altra da affrontare nel minor tempo possibile. Ora non si può che migliorare! In bocca al lupo.

Di seguito la classifica dei rodigini ed il link per le classifiche generali qui.

 

 

Filippo Marangoni

  • Luglio 30, 2018

Santini Trio Senigallia Olimpico 21 luglio 2018 · Senigallia AN

Triathlon Olimpico di Senigallia: se volete unire sport, mare e festa di quella bella, è il posto giusto!

Infatti  l’abituale gara di triathlon si svolge all’interno del Deejay Xmasters, un summer event italiano interamente dedicato al mondo degli action sports, il tutto al ritmo della musica di radio Deejay, con tutto il contorno di spettacoli e intattenimenti.

5 gli atleti rhodigium in gara tra cui un debuttante assoluto su questa distanza, Roberto Portesan,  accompagnato dal più esperto amico Michele Aglio, che in questa occasione si è prestato a fare da cicerone, dal momento che a lui la gara è valsa quale allenamento in vista dei mondiali 70.3 del Sudafrica.

Il miglior piazzamento lo ha  ottenuto Leonardo Tasinato, con una prova davvero ottima in tutte e tre le frazioni, facendo sesto tra gli M2 con un “tempone” di 2 ore e 17 minuti.

Tredicesimo in categoria M1, pur con un tempo più basso di un paio di minuti, Maximiliano Benazzi, costante e veloce nelle sue performance.

Alessandro Gabrieli si è accodato a sua volta alla coppia Aglio – Portesan a causa di un dolore al ginocchio che ne ha limitato la prestanza. Tutti e tre hanno chiuso in un onorevolissimo tempo di 2 ore e 40 minuti circa.

Ottimo anche il supporto dell’amico e atleta Matteo Bazzan, che in questa occasione ha tifato da dietro le transenne.

Pare che i nostri portacolori Rhodigium-Italtecnica abbiano trovato soddisfazione, oltre che in gara, anche nel post gara, dove sono stati ospiti sul palco di radio Deejay del presentatore rodigino Mattia Casarin …… Infatti mi scuso, ma non ho reperito foto serie di codesti individui…

61 52 BENAZZI MAXIMILIANO
1976-06-28, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:15:10.30
Maschile
13
M1
61
M
Dettaglio
79 338 TASINATO LEONARDO
1972-11-14, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:17:33.35
Maschile
6
M2
79
M
Dettaglio
237 258 PORTESAN ROBERTO
1985-06-04, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:38:20.05
Maschile
34
S3
237
M
Dettaglio
261 26 AGLIO MICHELE
1982-09-18, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:41:06.00
Maschile
49
S4
261
M
Dettaglio
262 103 GABRIELI ALESSANDRO
1991-06-02, A.S.D. RHODIGIUM TEA
2:41:06.00
Maschile
12
S2
262
M
Dettaglio

Luigi Fini

  • Luglio 24, 2018

Ledroman 15 luglio 2018 · Pieve di Ledro TN

Il caldo estivo ha scaldato i cuori dei nostri atleti che hanno messo in campo tutta la loro passione in questi fine settimana di luglio!

Non c’è altra spiegazione per l’importante affluenza di Rhodigium alla bellissima gara di Ledro, con 11 atleti schierati allo start.

Ottime anche le prestazioni degli atleti, con Battocchio a podio (secondo dei non professionisti S3), Arianna Tomaini decima in categoria M1 femminile e Zampirollo tredicesimo in categoria M1 maschile.

Bravissimi anche tutti gli altri atleti, che hanno terminato la propria sfida sulla distanza sprint con grinta e soddisfazione.

Riporto sotto la classifica con posizioni e tempi.

 

P.Gen
Pett
Atleta
Tempo
P.Cat
P.Sex
14 14 BATTOCCHIO NICOLA
1985-10-30, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:05:20.30
age group maschile
4
S3
14
M
Dettaglio
63 88 ZAMPIROLLO ALESSANDRO
1975-04-12, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:09:18.05
age group maschile
13
M1
63
M
Dettaglio
325 527 GASPARETTO MASSIMO
1984-08-25, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:18:59.25
age group maschile
42
S3
325
M
Dettaglio
331 471 PAVAN ENRICO
1976-10-08, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:19:05.80
age group maschile
68
M1
331
M
Dettaglio
393 801 MALTAROLO MARCO
1980-01-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:20:59.05
age group maschile
83
S4
393
M
Dettaglio
453 749 GAZZABIN MANUEL
1986-09-13, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:22:47.75
age group maschile
52
S3
453
M
Dettaglio
718 981 COLOMBO ALESSANDRO
1976-12-03, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:37:30.75
age group maschile
143
M1
718
M
Dettaglio
DNS 750 BUSSON ALBERTO
1986-07-17, A.S.D. RHODIGIUM TEA
–:–:–.–
age group maschile

S3

M
Dettaglio
64 247 TOMAINI ARIANNA
1978-07-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:30:59.20
age group femminile
10
M1
64
F
Dettaglio
99 309 ZANFORLIN ROBERTA
1988-10-22, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:38:22.60
age group femminile
13
S3
99
F
Dettaglio
105 270 MARCOLIN ERIKA
1978-06-15, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:39:40.15
age group femminile
16
M1
105
F
Dettaglio

 

 

Luigi Fini

  • Luglio 24, 2018

Aquathlon Ortigia – 14 luglio 2018

Al primo aquathlon di Ortigia, Siracusa, Sicilia, è stato ospite anche un atleta Rhodigium, che evidentemente non riesce a star fermo neppure in vacanza!
Omar Bertazzo, ospite della locale associazione di triathlon ASD Siracusa Triathlon ha ben figurato, inserendosi nella top ten (settimo il nostro alfiere) dei più veloci, con il tempo di 45 minuti e 59 secondi.

Al club siciliano vanno i complimenti per la loro prima manifestazione e il ringraziamento di Omar per la calorosa ospitalità.

Luigi Fini

  • Luglio 24, 2018

IM FRANCOFORTE 8 luglio 2018

Benazzi Maximiliano e Alberto Amà, ancora una volta finisher!

I nostri incredibili atleti hanno portato a termine un’altra spettacolare impresa chiudendo il loro Ironman 2018 con grande soddisfazione.
In particolare Benazzi ha dimostrato la propria ottima forma fisica, che ha consolidato in lunghi mesi di dura e costante preparazione, disputando una serie numerosa di competizioni a ottimo livello, e chiudendo il proprio full distance nel pregevole tempo di di 11 ore e 13 minuti.

Alberto Amà, veterano delle lunghe distanze, ha messo in campo tutta la sua esperienza e nonostante sia stato coinvolto in un brutto incidente automobilistico a pochi giorni dalla gara, per fortuna senza conseguenze, si è presentato allo start ed ha fatto valere la propria caparbietà e le lunghe ore passate in sella, in acqua e di corsa lungo le strade della propria Adria, portando a termine la competizione in 12 ore e 48 minuti.

Davvero un plauso  a loro!

Luigi Fini

  • Luglio 24, 2018

La Tribale Triathlon Sprint di Carmignano 08 luglio 2018 · Carmignano di Brenta PD · Triathlon

Carmignano di Brenta si rivela sempre un territorio di caccia ideale per la Rhodigium Team, che anche domenica scorsa ha fatto incetta di medaglie, schierando un plotone di atleti che dire numeroso è riduttivo: 22 i nostri portacolori che hanno sfidato la concorrenza nel lago di Camazzole prima, lungo le strade adiacenti poi, e in un bel percorso sterrato che costeggia il lago infine, nella frazione run.

La distanza era quella sprint, 750 metri di nuoto, 21 km di bici e 5 di corsa.

Passando in rassegna i podi, oro in categoria Yout B femminile per Gaia Lucrezia dalla Pria, due argenti, rispettivamente per la giovane Valeria Ballarin in categoria Junior e per la determinatissima Alice Munerato in categoria S4.
Sempre restando in classifica femminile, deu ottimi terzi posti per Agnese Romanin, sempre in categoria Junior, e per la new entry Maddalena Gardan, categoria S4!

Tra i maschietti, un meritatissimo oro per il giovane Rizzi Samuele, scortato per l’occasione dal presidente e mentore Enrico Novo, in categoria Yout B, argento per il veloce Alessandro Zampirollo, in categoria M1, un altro argento per il coriaceo Stefano Bolognese in categoria M3 e per finire una medaglia di bronzo per Luca Paulon, categoria Junior, che festeggia così il suo diploma di maturità.

Rimando alla classifica di squadra per gli altri partecipanti, tutti bravissimi, e per i risultati cronometrici.

 

P.Gen
Pett
Atleta
Tempo
P.Cat
P.Sex
16 14 ZAMPIROLLO ALESSANDRO
1975-04-12, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:06:48.85
La Tribale Triathlon Maschile
2
M1
16
M
Dettaglio
29 200 GARAVELLO ALBERTO
1989-04-03, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:09:22.05
La Tribale Triathlon Maschile
6
S2
29
M
Dettaglio
32 136 BOLOGNESE STEFANO
1964-09-14, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:09:57.45
La Tribale Triathlon Maschile
2
M3
32
M
Dettaglio
33 71 BERTOLINI MARCO
1984-01-15, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:10:10.50
La Tribale Triathlon Maschile
5
S3
33
M
Dettaglio
52 55 PAULON LUCA
1999-05-09, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:12:27.05
La Tribale Triathlon Maschile
3
JU
52
M
Dettaglio
53 73 CESCHELLI ALBERTO
1988-01-11, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:12:34.30
La Tribale Triathlon Maschile
11
S3
53
M
Dettaglio
55 93 BARION THOMAS
1976-10-19, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:13:02.40
La Tribale Triathlon Maschile
10
M1
55
M
Dettaglio
56 53 RIZZI SAMUELE
2002-10-29, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:13:12.00
La Tribale Triathlon Maschile
1
YB
56
M
Dettaglio
57 90 NOVO ENRICO
1983-02-05, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:13:12.00
La Tribale Triathlon Maschile
6
S4
57
M
Dettaglio
68 85 CAPPELLOZZA GABRIELE
1979-07-30, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:14:42.20
La Tribale Triathlon Maschile
8
S4
68
M
Dettaglio
78 156 ENNIO MASSIMO
1977-09-26, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:17:05.30
La Tribale Triathlon Maschile
13
M1
78
M
Dettaglio
92 79 PITTON RICCARDO
1987-07-07, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:18:47.40
La Tribale Triathlon Maschile
12
S3
92
M
Dettaglio
118 144 NATALI FEDERICO
1996-01-21, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:22:17.85
La Tribale Triathlon Maschile
7
S1
118
M
Dettaglio
119 95 BORDIN FILIPPO
1978-01-02, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:22:20.75
La Tribale Triathlon Maschile
22
M1
119
M
Dettaglio
129 45 SPOLAORE LUCA
1963-08-02, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:24:59.55
La Tribale Triathlon Maschile
7
M4
129
M
Dettaglio
145 47 NATALI GIAN FRANCO
1958-03-28, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:31:59.50
La Tribale Triathlon Maschile
6
M5
145
M
Dettaglio
DNS 107 VERONESE FILIPPO
1975-09-29, A.S.D. RHODIGIUM TEA
–:–:–.–
La Tribale Triathlon Maschile

M1

M
Dettaglio
11 168 BALLARIN VALERIA
1999-04-15, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:20:13.75
La Tribale Triathlon Femminile
2
JU
11
F
Dettaglio
13 167 DALLA PRIA GAIA LUCREZIA
2001-01-19, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:21:34.85
La Tribale Triathlon Femminile
1
YB
13
F
Dettaglio
14 165 MUNERATO ALICE
1981-08-16, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:22:34.70
La Tribale Triathlon Femminile
2
S4
14
F
Dettaglio
22 169 ROMANIN AGNESE
1999-02-18, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:27:35.25
La Tribale Triathlon Femminile
3
JU
22
F
Dettaglio
25 182 GARDAN MADDALENA
1981-09-23, A.S.D. RHODIGIUM TEA
1:32:39.50
La Tribale Triathlon Femminile
3
S4
25
F
Dettaglio

Luigi Fini

  • Luglio 10, 2018

Campionati Italiani di Triathlon olimpico No-Draft – 01 Luglio 2018 – Iseo (BS)

 

Domenica, estate, lago. Il primo luglio ci sono tutti i presupposti per passare un’emozionante giornata di Sport!

Undici atleti rodigini si danno appuntamento, assieme a più di altri mille atleti, ad Iseo, per tentare di salire sul gradino più alto del podio, per aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano di Triathlon Olimpico no-draft. 1500m a nuoto, 40km di biciletta e 10 km di corsa insomma, con la particolarità di non poter sfruttare la scia durante la frazione ciclistica, pena la sosta forzata presso il penality box lungo la frazione run.

Azzeccata la decisione da parte della Fitri di far valere questa gara come titolo italiano: il lago durante il mese di luglio raggiunge temperature fresche ma accettabili e la decisione da parte dei giudici di gara di vietare la muta ha creato scompiglio tra i partecipanti, soprattutto per coloro che hanno poca affinità con l’acqua.
Prima frazione selettiva dunque. E assai competitiva possiamo aggiungere, dal momento che ricavarsi la propria posizione in acqua tra le gomitate e le manate dei molti e agguerriti concorrenti non è stato banale!
Il percorso in bicicletta, estremamente panoramico e suggestivo, ha messo a dura prova i concorrenti: 900 m di dislivello totali sui 40 km; il primo tratto vallonato, seguito da due salite e infine una lunga discesa molto tecnica, hanno facilitato gli scalatori e affaticato chi non ha riempito a sufficienza la gamba nelle settimane precedenti di allenamento. Chi è stato troppo generoso in questa frazione, ha inevitabilmente pagato pegno nella successiva corsa, anche per via del caldo e dell’umidità, che sono andati via via aumentando.
La terza frazione ha riservato tre giri di corsa nel centro di Iseo, ed è stata ricca di cambi di direzione e qualche ponticello, che ha reso più impegnativo il tutto. Per fortuna non sono mancate rinfrescanti spruzzi di acqua fresca da parte dell’organizzazione, che ha peccato invece nei ristori, un po’ striminziti, senza sali nè frutta. Il multilap ha messo in qualche momento in difficoltà i più veloci, che si sono trovati a fare i conti con i doppiati in spazi talvolta angusti, ma anche queste sono gli imprevisti del triathlon!

Buoni i crono per tutti i Rhodigium-Italtecnica: di particolare spicco Omar Bertazzo, primo atleta della squadra che termina in 2 ore e 22 minuti, quattordicesimio nella combattutissima categoria  S2, che rientra alla grande dopo un periodo di recupero da infortunio.
Poco dopo, a distanza di poco più di un minuto, il sempre veloce Nicola Battocchio che agguanta il nono posto di categoria S3.
Sana rivalità casalinga tra Giorgio Marucco e Marco Bagnani, entrambi categoria S1, che tagliano il traguardo a distanza di pochi secondi: Giorgio ha preceduto Marco di 11 secondi, insediandosi rispettivamente al 13° e 14° posto di categoria.
A seguire Filippo Marangoni (S3), Alessandro Gabrieli (S2), Stefano Bolognese (M3), Luigi fini (M1), Mirko Zandron (M2), Alberto Zaggia (S2). Casaroli Massimo (M3) purtroppo si è dovuto ritirare dalla competizione per un sopraggiunto problema di stomaco nella fase di corsa.

Entusiasti tutti i partecipanti e grande tifo delle supporter migliori di sempre, che si sono sciroppate davvero tanti chilometri per dare un “alè!” di incoraggiamento a tutti!

Si segnala la giusta severità dei giudici, vista la tipologia di gara, che hanno ammonito Filippo ed Alessandro per essere scesi con l’ultimo piede dalla bicicletta dopo la linea che divide la T2 dal percorso bike. Semplice ammonimento fortunatamente per i due atleti.

Tutte le classifiche qui.

Forza Rhodigium!!!

 

 

Omar Bertazzo

Filippo Marangoni

Giorgio Marucco

Nicola Battocchio

Marco Bagnani

Luigi Fini

Luigi Fini e Filippo Marangoni

  • Luglio 9, 2018

3 giugno 2018 – The Chapionship – mondiale 70.3

Sara Fusetti e Alessio Trombini a Samorin

Il 2 giugno Sara Fusetti è stata protagonista di un campionato mondiale stupendo, concluso con un tempo straordinario che ha premiato la sua caparbietà e il suo costante impegno al miglioramento.

Sara aveva ottenuto la slot per questo importante appuntamento in cui si misurano atleti da tutto il mondo e vi si è recata insieme al compagno ed a sua volta atleta Alessio Trombini, con il quale si prepara e che l’ha accompagnata e sostenuta anche in questo frangente, partecipando lui stesso alla competizione nella classe open.

E’ la seconda volta che Sara partecipa a questa gara e in questa occasione ha strappato un crono davvero ottimo, di 5 ore 23 minuti e 13 secondi, che la colloca 10 di categoria e cinquantaquattresima assoluta in classifica femminile.

Sara ha nuotato molto bene, ma è nella frazione bici dove si è distinta, con un crono di 2 ore e 50 per percorrere i 90 chilometri del circuito bike, e ancor più nella mezza maratona finale, dove ha chiuso con l’invidiabile tempo di 1 ora e 45 minuti.

Alessio, che non corre per la classifica, si è dimostrato il solito prodigio di sempre, e dopo aver soffero un po’ in acqua, ha macinato i 90 chilometri in solo 2 ore e 35, per chiudere poi la mezza maratona con minor impegno.

La nostra coppia d’oro si conferma sempre affiatata, tenace e davvero competitiva!

Complimenti Sara e Alessio!!

 

 

343 SARA FUSETTI 317 Women Middle Distance 45-49 00:38:16 00:04:43 02:50:20 00:04:45 01:45:09 5:23:13
26 Alessio Trombini 2731 Men Open 40-44 00:42:37 00:05:51 02:35:15 00:04:17 02:07:55 5:35:55

 

Luigi Fini

  • Luglio 6, 2018