ACCORDO RHODIGIUM TEAM – BOSARO EMIC

Da oggi è ufficiale l’accordo tra Rhodigium Team e la società ciclistica Bosaro Emic, presieduta da Vittorino Gasparetto. Emic è sinonimo di ciclismo da oltre 35 anni e attualmente svolge attività di allenamento per piccoli atleti dai 7 ai 16 anni.
L’accordo è nei contenuti molto semplice: Emic allenerà i piccoli triatleti Rhodigium per la parte bici nel periodo estivo, Rhodigium allenerà i piccoli atleti Emic per la parte motoria e potenziamento nel periodo invernale.
Gli obiettivi dell’accordo, nonostante la sua semplicità sono però ambiziosi e riflettono un percorso iniziato già nel 2011.
L’idea fondamentale è quella di mettere al centro del modello sportivo l’atleta, prima ancora delle singole società. Multidisciplina significa due cose: un maggior bagaglio motorio per il piccolo ancora in fase di formazione e la possibilità di verificare le inclinazioni personali di ciascuno dei nostri giovani virgulti. Un esempio? Chiedete a Fabian quando tornerà dalle Olimpiadi dove sarebbe oggi se si fosse fossilizzato nel nuoto, dove era bravino solo a livello regionale.
Secondo obiettivo dell’accordo, condiviso da Vittorino Gasparetto dal suo staff (gente con una passione non seconda a nessuno, garantito al limone!!) la creazione di sinergie a livello locale. Un leit motiv che ci vede promotori e coinvonlti già c Monti Rugby Rovigo, San Bortolo Soccer School, Gruppo Canoe Polesine. In altri termini: in un settore povero come lo sport, fatto in buona parte dal volontariato, dove trovare le risorse per massimizzare i risultati sportivi? La nostra risposta è che le risorse sono dentro le nostre società: basta saper aprire le porte, senza snaturare il proprio essere, e mettere in comune risorse.
Cito: se tu hai una mela ed io ho una mela e ce le scambiano, abbiamo entrambi una mela. Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.

ARTICOLO ROVIGO OGGI
ARTICOLI ALTRI GIORNALI IN ARRIVO!!!

  • giugno 9, 2012
Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Comment: